Discovering New York VI: Upper West Side

Upper West Side

L’Upper West Side è la grande area urbana che si sviluppa sul lato ovest del Central Park; anche in questo quartiere ci sono diverse attrattive e luoghi da visitare. Se non l’hai ancora letto, dai un’occhiata anche a cosa puoi vedere nell’ Upper East Side. (Immagine di copertina Triplemint).


Lincoln Center

Costruito tra il 1962-68 grazie ai fondi della famiglia Rockfeller, il Lincoln Center for the Performing Arts, è l’istituto più grande al mondo, sede di molti teatri tra cui l’Avery Fisher Hall, il New York State Theatre e la Metropolitan Opera House. Poco lontano dal Lincoln Center si trovano la nuova biblioteca NY Public Library for the Performing Arts e la famosa Juilliard School per la musica e il teatro. Al David H.K. Theatre, qualche anno fa, ho avuto la fortuna di assistere allo spettacolo di “The Lord of the Rings“: l’ochestra di Howard Shore ha eseguito dal vivo la bellissima e coinvolgente colonna sonora del Signore degli Anelli.


American Folk Art Museum

Rappresenta l’arte folk con oggetti ornamentali, patriottici e religiosi; questo museo venne costruito nel 1963.

Verdi Square

Questa piazzetta, con l’ingresso alla vecchia metropolitana del 1904, prende il nome dalla statua di Verdi del 1906 circondata dai personaggi delle sue opere: Aida, Falstaff, Leonora e Otello. Il quartiere circostante è carino da visitare e ci sono bei negozi ed edifici dall’architettura particolare.

American Museum of Natural History

L’American Museum of Natural History è uno dei musei di storia naturale più grandi del mondo: fu fondato nel 1869 e all’interno vi sono esposti scheletri di dinosauri e animali preistorici. Qui si trova esposta una copia dello scheletro di Lucy (conosciuto anche come reperto A.L. 288-1); Lucy è il nome che è stato dato a dei resti di un australopiteco donna, scoperto in Etiopia nel 1974 . Lo scheletro risale a 3,2 milioni di anni fa. Molto bella la sala dei cristalli e delle gemme preziose: vi si può ammirare la “Star of India“, un zaffiro di 563 carati, donato nel 1901 da J.P. Morgan. Ogni anno il museo ospita più di 5 milioni di visitatori. Il museo è stato set delle riprese del film “Una notte al museo” con Ben Stiller.


Rose Center for Earth and Space

Il Rose Center fa parte dell’ American Museum of Natural History; un cubo di vetro racchiude lo spettacolare Hayden Planetarium; All’interno si possono vedere diverse mostre su Terra e spazio, si può partecipare ad esperienze multimediali e viaggiare nello spazio grazie all’IMAX theater. Il progetto originale del Planetarium risale al 1333; nel 1997 venne chiuso e completamente demolito per poi essere ricostruito e riaperto al pubblico nel febbraio del 2000.

Riverside Park

Questo parco, creato tra il 1873 e il 1888 da Olmsted e Vaux _gli stessi ideatori del Central Park_ ha una vista sul fiume Hudson e sulle Palisades. Sulla 79th Street Boat Basin, si possono vedere ormeggiate houseboat e barche a vela.

West End Collegiate Church

Questa chiesa fu costruita nel 1893 in stile rinascimentale olandese e si trova vicino da un istituto privato maschile, l’Independent Colegiate School che ha il titolo di scuola più vecchia degli Stati Uniti.

Condomini di lusso e Hotel Des Artistes

Anche l’Upper West Side ha i suoi palazzi ed edifici di lusso; tra questi vi sono i Majestic Apartments con torri gemelle, i Dakota Apartments del 1884 (dove abitò John Lennon) e i Century Apartments del 1931. Il San Remo del 1930 con rifiniture classiche e torri neoromaniche, furono gli appartamenti di personaggi famosi come Dustin Hoffmann e Diane Keaton; l’Eldorado del 1931, fu l’edificio in cui visse lo scrittore Sinclair Lewis; l’Ansonia House, costruito nel 1904, era un tempo un hotel frequentato da musicisti come Enrico Caruso, Arturo Toscanini e Igor Stravinsky: ora è un complesso residenziale esclusivo. L’Hotel des Artistes, invece, venne inaugurato nel 1918: in questo hotel soggiornavano spesso gli artisti; uesto edificio in stile art decò è stato anche set del film Ghostbusters.

central-park

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...