Come viaggiare tanto spendendo poco

In tanti mi dicono “tu viaggi sempre sei piena di soldi”. Bhe, non è proprio così: fino a due mesi fa lavoravo regolarmente e guadagnavo uno stipendio normale di 1300/1400 euro al mese. Le spese le ho come tutti anche se vivendo ancora con i miei, ho grossi risparmi sulle bollette che non pago (anche se ho sempre dato loro dei soldi per “l’affitto”). Ma torniamo a noi: come si fa a vedere il mondo spendendo poco? O…il giusto? Vi svelo qualche mia “chicca”.

1- SI VIAGGIA SENZA VALIGIA

Eh si, avete capito bene. La maggior parte dei voli che prendo non includono il bagaglio da stiva ma solo il bagaglio a mano. Questo vi consente di risparmiare quasi 100 euro sul biglietto aereo. Voi direte, si ma come fai? Non ti porti nulla? Allora, in genere in un bagaglio a mano c’è spazio per molti vestiti, se ben riposti: basta arrotolarli e portare vestiti leggeri e intercambiabili tra loro. Non vi serve portare asciugacapelli, roba per lavarvi eccetera, perché generalmente la troverete in tutti gli hotel (io l’ho trovata pure in ostello a Singapore); se siete nel dubbio, controllate i servizi che vi offre l’hotel e decidete cosa portare. Bagnoschiuma, rasoi, detergenti e robe varie, potrete tranquillamente comprarle in loco..a meno che non andiate nel deserto!! Se andate al mare non avrete bisogno di 15 paia di scarpe: partite con le scarpe più comode che avete (chiuse) e mettete nel bagaglio un paio di infradito che potete usare quando arrivate a destinazione. A volte non è necessario nemmeno portare il telo mare perché anche quello ve lo fornisce l’hotel. Non vi serve molta roba perché ricordatevi che i vestiti si possono lavare anche con un pò di sapone di marsiglia nel lavandino dell’hotel. Non portate roba di valore, non vi serve. Comprate tutto in formato viaggio.

2- PARTITE NEI GIORNI MENO AFFOLLATI

Non sempre è possibile partire in giorni feriali ma, per chi riesce ad organizzarsi, partire in settimana è molto vantaggioso. A volte si possono anche risparmiare 200 euro a tratta. Partite di sera o al mattino presto, solitamente costa meno.

volo-american-airlines
volo-american-airlines

3- CERCATE IL VOLO PIU’ ECONOMICO

Controllate le varie compagnie aeree per trovare l’offerta migliore. Fate scalo: i voli con scalo solitamente costano molto meno dei diretti…e inoltre avrete l’opportunità di sgranchirvi le gambe, soprattutto se i voli sono lunghi. Potete confrontare i prezzi usando Skyscanner.

4- CANCELLARE I COOKIES DAL PC

Ogni volta che riprendete in mano una ricerca (per trasporti o hotel), cancellate i cookies dalla memoria del computer, altrimenti il sistema vi darà prezzi più alti.

5- PRENOTATE HOTEL CON CANCELLAZIONE GRATUITA

La maggior parte delle volte riservo sempre hotel (con booking) che posso cancellare di modo che se dovesse andare storto qualcosa, posso evitare di perdere i soldi. Se al mattino bevete solo un caffè con due biscotti (come la sottoscritta) non prenotate la colazione in hotel che solitamente vi costa sui 7€ al giorno. (a volte anche molto di più, soprattutto se è continentale). Risparmierete molti soldi…chi li ha mai spesi 7€ per bere un caffé?? Tra l’altro molti hotel hanno in camera il bollitore con té e caffè per poter fare una colazione normale senza spendere un soldo.

6- PRENOTATE OSTELLI

Vi sembrerà assurdo ma l’ostello va davvero rivalutato, soprattutto se siete un gruppo di persone che può prendersi l’intera camerata. Alcuni ostelli sono davvero ben organizzati, sono forniti di tutto, potrete persino farvi da mangiare. E’ chiaro che dipende dalle esigenze di ognuno di voi. Io ho pernottato in un pò di ostelli e non ho mai avuto problemi. L’unica “pecca” dell’ostello è il bagno in comune ma, se è per pochi giorni, ci si abitua.

7- FATE UN ITINERARIO CHE ABBASSI I COSTI

Per essere più chiari, se avete in programma un viaggio lungo, a tappe, come ad esempio quello che ho organizzato nel sud-est asiatico lo scorso anno, prenotate gli spostamenti in modo che siano ravvicinati, per sprecare meno tempo ed ottimizzare i costi. Controllate i voli multitratta, a volte può essere molto vantaggioso atterrare in un aeroporto e ripartire da un altro. Ad esempio, quando sono andata in Malesia, sono atterrata e Singapore, ho fatto tutto il viaggio fino a Bali e poi per tornare in Italia sono ripartita da Kuala Lumpur che era l’ultima tappa del mio viaggio. O più semplicemente se andate a Londra una settimana, atterrate a Heathrow e ripartite da Gatwick; non sempre è possibile ma a volte si può fare ed è molto conveniente.

8- MANGIATE MENO!

Se siete in vacanza all’estero, noterete sicuramente che le abitudini alimentari sono diverse dalle nostre. Potete svegliarvi e fare un bel brunch e poi cenare normalmente alla sera!! Se andate al mare potete portarvi in spiaggia frutta e snak così da fare uno spuntino ed evitare di pranzare al ristorante.

9- CERCATE UN’ASSICURAZIONE DI VIAGGIO VANTAGGIOSA

Come per i biglietti aerei, anche per le assicurazioni è importante cercare il prezzo più conveniente. Se non avete il bagaglio da stiva, non vi servirà sicuramente la “copertura bagaglio” nella vostra polizza. Questo abbasserà il prezzo. Le assicurazioni hanno diverse opzioni a seconda del tipo di viaggio, scegliete quindi con attenzione e occhio a cosa comprendono.

10- SPOSTATEVI CON MEZZI PUBBLICI ED IN AUTONOMIA

Non vi servirà prendere un taxi o un auto privata, nelle grandi città ci sono mezzi di ogni genere: treni, metro e bus. Sono molto convenienti e vi porteranno tranquillamente a destinazione.

11- COMPRATE CARD PER I MEZZI PUBBLICI E TICKET ON LINE

Gli abbonamenti dei mezzi vi faranno risparmiare un sacco di soldi, così come anche i biglietti combinati (ad esempio duomo+museo). Solitamente con l’acquisto online potrete anche prenotare l’orario di visita e saltare la coda.

12- CERCATE RISTORANTI E BAR POCO TURISTICI

Si mangia molto meglio e si spende meno. Se siete all’estero evitate i ristoranti italiani come la peste perché tendono sempre ad avere prezzi alti e cibo scarso. E poi..il cibo locale fa parte del viaggio.

13- VALUTATE BENE LE SPESE

Se andate in un paese in cui la moneta locale è molto bassa, approfittate per comprare roba che potrebbe servirvi. Ad esempio, se andate in vacanza in Indonesia, dove i prezzi sono molto bassi, potete approfittare di partire con la valigia semivuota e comprare là quello che vi serve. Se siete in aeroporto e vi siete dimenticati…che ne so, il deodorante, non compratelo perché vi costerà 5 volte di più che comprarlo a destinazione.

14- PRENOTATE TUTTO IN AUTONOMIA

Se eviterete le agenzie viaggi e farete tutto per conto vostro, risparmierete un sacco di soldi. Io ho fatto solo un viaggio di gruppo una sola volta e mi è costato molto di più che organizzare tutti i viaggi che ho fatto da sola. Chiaramente, se non vi sentite sicuri, cominciate con piccoli viaggi in Italia o in Europa e poi espandete i vostri orizzonti. Si comincia così. 🙂

15- PRENOTATE VOLI LOW COST

Tutti i continenti hanno voli low cost che fanno la spola all’interno dei vari stati. In Europa abbiamo EASYJET e RYANAIR, in Asia ci sono AIR ASIA e THAY SMILE, in Oceania ci sono TIGERAIR E JET STAR…A volte i voli interni (che si chiamano DOMESTIC FLIGHT) costano meno del treno. Scegliete sempre in base al vostro itinerario. Se un domestic flight costa 50 euro A/R, è inutile fare l’assicurazione annullamento perché vi costerà come il biglietto. Ad esempio quando sono andata a Phuket (Thailandia) avevo trovato un volo domestico con Thay smile e mi era costato intorno ai 45 euro andata e ritorno da Bangkok. Se mettevo l’assicurazione sarei arrivata a spendere sui 100 euro. Io non l’ho fatta ma il giorno in cui dovevo tornare a Bangkok, c’è stata un alluvione e ho perso il mio volo. Non avendo assicurato il biglietto, ne ho dovuto ricomprare un altro che però mi è costato 80 euro. Quindi non ho perso molti soldi, alla fine mi è andata bene. Attenzione questo vale per i domestic e non per gli intercontinentali che costano molto e che a volte è meglio coprire con un’assicurazione (anche se io non l’ho mai fatta).

16- NON USATE I CONTANTI

Se viaggiate fuori dall’Europa, cercate di usare meno contanti possibili; se andate a cambiare gli euro agli uffici di cambio: 1) vi fregheranno sul cambio e 2) vi fregheranno. (XD) Inoltre dovrete pagare la commissione sul cambio denaro. Con le carte di credito avrete sicuramente meno problemi, ma assicuratevi di averne sempre almeno una di scorta. Il vantaggio è che non dovrete stare li a controllare che vi abbiano dato il resto giusto…o che non ve lo abbiano proprio dato. Inoltre se per sfiga vi rubano il portafoglio con dentro tutti i soldi per la vacanza, siete nella cacca e pure povery; almeno le carte di credito le potete bloccare. Quindi in sostanza, il contante solo per le situazioni necessarie (biglietti mezzi pubblici, mance ecc..) il resto carte. Cercate sempre di non prelevare troppi soldi agli ATM perché se siete all’estero i costi di commissione possono arrivare fino a 5 euro ad ogni singolo prelievo, quindi…non fatelo. Pagate direttamente con la carta. Ovviamente se siete in posti tipo Cambogia che si compra tutto alle bancarelle bhe…in questo caso il contante è obbligatorio. Dipende sempre da dove decidete di andare, ma in linea di massima è molto meglio usarne poco.

17- PRENOTATE CON LARGO ANTICIPO

Se avete già programmato le ferie e siete sicuri di poter partire, non aspettate, prenotate subito!! Se state a pensare che qualcosa può andare storto, non ve la caverete più. Prenotando con 2/3 mesi di anticipo risparmierete molto sulle tariffe.

18- NON USATE IL TELEFONO

Molti senza cellulare sono persi. Ok, se andate in posti dove la ricezione è bassa, è consigliabile comprare una sim usa e getta, ma se andate in posti tipo il Giappone, il wi-fi è praticamente ovunque e per telefonare si può tranquillamente usare whatsapp.

Bene. Se mi verrà in mente altro…aggiornerò. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...