Le proprietà dell’olio di cocco

Durante il mio ultimo viaggio a Bali, ho scoperto quanto l’olio di cocco naturale sia utilizzato nella vita di tutti i giorni: dai massaggi rilassanti, alle cure di bellezza, dalle proprietà benefiche, all’alimentazione; l’olio di cocco è molto diffuso, anche come idea regalo o souvenir. Infatti ne ho comprata una boccetta come ricordo e da quel momento ho indagato sulle sue proprietà. Ho iniziato a cercare informazioni e ho scoperto così che l’olio di cocco naturale offre una marea di benefici sia alimentari che per la cura del corpo. Non me la sento di dare consigli su come usare l’olio di cocco per scopi alimentari (a causa di possibili allergie o intolleranze), mi limiterò quindi ad elencarne le proprietà benefiche per la cura del corpo. Vediamo quali sono.

Usi di bellezza dell’olio di cocco

1-Rimuove il trucco

2-Ammorbidisce le labbra: basta metterne una piccola quantità in un contenitore e, una volta fatto solidificare in frigorifero fino a fargli assumere una consistenza simile a quella del burro di karité, lo si può tenere in borsa ed utilizzare per tamponare le labbra screpolate.

3-Facilita la depilazione

4-Rigenera i capelli ed elimina l’effetto crespo: ripara i danni causati dal sole o dall’uso continuo ed eccessivo di piastre e phon; ha anche un effetto simile al balsamo.

5-Idrata la pelle, la nutre e previene le smagliature: per avere le mani ben idratate basta sostituire la tradizionale crema con qualche goccia di olio di cocco, mentre per ammorbidire la pelle dei talloni si può ricorrere ad un impacco di olio di cocco. L’olio è efficace anche per evitare le infezioni da funghi: in questo caso bisogna massaggiarlo sulle dita dei piedi. In caso di pelle molto secca, sostituire le tradizionali creme corpo con l’olio di cocco, da applicare in forma liquida o solida subito dopo la doccia.

6-Scrub per il corpo: se si uniscono insieme zucchero e olio di cocco in parti uguali e si aggiungono alcune gocce dei vostri oli essenziali preferiti si può facilmente realizzare uno scrub corpo.

7-Protezione solare: l’olio di cocco è in grado di bloccare i raggi solare UV del 30% si comporta quindi come una blanda protezione solare che si può usare solamente nelle ore meno calde della giornata e non in piena stagione. 

8-Dopobarba: l’olio di cocco è efficace nel calmare l’infiammazione associata alla rasatura. Gli uomini possono quindi sperimentarlo come dopobarba naturale.

9-Punture di zanzara: si può applicare olio di cocco direttamente sulla puntura per aiutare a lenire il prurito e alleviare il gonfiore.

Controindicazioni

L’utilizzo dell’olio di cocco per via esterna non presenta particolari controindicazioni salvo una eventuale ipersensibilità al prodotto, peraltro molto rara dato che questo grasso vegetale è generalmente ben tollerato. Diversa la situazione se si utilizza olio di cocco per uso alimentare e magari anche molto spesso.

Fonte: greenMe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...