Londra e Dublino

Una settimana tra Dublino e Londra

Questa è stata la prima volta in assoluto in cui sono salita su un aereo e…ho perso la coincidenza. Attimi di panico vero. Comunque, al gate ci hanno fatto il biglietto per il volo successivo. Ho scoperto che avendo preso da Milano a Londra un volo British e dovendo cambiare il volo con Aer Lingus, la carta d’imbarco dovevo farla all’aeroporto di Londra, cosa che non mi era stata spiegata.

Temple-bar-Dublino
Temple-bar-Dublino

Comunque, arrivo a Dublino in tarda serata; la città non è molto grande. Molto carino è il Temple bar, la via dei bar, dove mi sono fermata al St. John Gocarty, uno dei locali più famosi di Dublino con musica dal vivo, gente che salta e birra in abbondanza. Il locale era pieno ma una coppia di canadesi ha visto me e la mia amica ed hanno condiviso il tavolo con noi. Carina è stata la visita alla Guiness storehouse, dove producono la famosa birra. Molto bello il Trinity college, dove si può visitare la famosa biblioteca e dove è racchiuso il libro di Kelt. Merita una visita anche il Dublin Castle.

Castello-Dublino-Irlanda
Castello-Dublino-Irlanda

Particolare il clima che passa da sole/pioggia/neve nel giro di poche ore. Trascorriamo a Dublino solo un paio di giorni, dopodiché ci spostiamo a Londra. Il nostro hotel era vicino al British Museum. Avendo solo tre giorni, facciamo il biglietto del Big bus, l’autobus che fa il giro della città e si ferma nei punti di maggior interesse (24 sterline circa biglietto per due giorni). Tappe principali sono Westminster e il famoso Big Ben. Saliamo sulla London eye (la ruota panoramica) e da qui ammiriamo la città. Il biglietto del Big bus comprendeva anche una mini crociera sul Tamigi che facciamo dopo aver visitato la Tower of London. Non ci siamo fatte mancare l’afternoon tea a Piccadilly e neanche la passeggiata ad Hide park. Altre visite dovute, il Madame Toussaud’s (museo delle cere) e il British Museum (ingresso gratuito). Un pò alla volta, visitando il centro della città, siamo andate al Buckingam Palace, a Trafalgar Square e al museo di storia naturale. La metropolitana di Londra (Underground/Tube) è ben organizzata e vi porterà praticamente ovunque. Se restate per più di tre giorni, conviene fare la Oyster Card, un abbonamento ricaricabile che vi scalerà i soldi in base all’utilizzo della metro: più viaggi, meno paghi.

Westminster-Big-Ben-Londra
Westminster-Big-Ben-Londra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...